Sopa Broker

informazioni generiche

nome app So...App! slogan aziendale NON LO INSERISCONO email gestione sinistri mr.cid motor@sopabroker.com logo aziendale Scarica il logo

chi siamo

descrizione

SOPABROKER è una società di brokeraggio assicurativo nel senso classico del termine, composta da professionisti selezionati con severità e capaci di trovare sul mercato assicurativo le soluzioni, semplici o sofisticate, che più si adattano al risultato che il nostro cliente si attende.

Oggi siamo ancora una società giovane e, come i primi giorni, dinamica e attenta a garantire la qualità e l’affidabilità del nostro servizio. Insieme alla professionalità del nostro staff, questi sono i requisiti che ci permettono di “misurarci” quotidianamente con i competitors del mercato assicurativo.

immagine

le sedi

01
nome sede SOPABROKER indirizzo Piazza della Conciliazione, 1 – 20123 MILANO sede principale SI immagine sede principale telefono 024382131 fax 0248020331 email sopabroker@sopabroker.com pec sopabroker@pcert.postecert.it numero di iscrizione al rui B000056100 orario Lun-Ven 9:00-13:00 – 14:30-18:30

prodotti

01
nome PERSONAL LINE testo

Seguiamo l’assunzione dei vari rami: abitazione, infortuni, sanitarie, responsabilità civile e polizze viaggi.

È un settore molto delicato, dove la professionalità e il consiglio inducono il cliente a fare delle scelte che si riveleranno di grande importanza in caso di danno, ovvero della perdita di un bene.

email personal.line@sopabroker.com titolo bottone Richiedi informazioni immagine prodoto
02
nome MOTOR testo

Il lavoro della Unit Motor è una missione perché i suoi operatori sono impegnati con tutte le energie per far comprendere all’Assicurato le difficoltà di un segmento – la R.C. Auto – estremamente delicato, costoso e in continua evoluzione e cambiamento.

email motor@sopabroker.com titolo bottone Richiedi preventivo immagine prodoto
03
nome AZIENDE testo

Il nostro know-how in questo segmento assicurativo deriva da una pluriennale esperienza nella gestione di rischi legati ad aziende di varie dimensioni e settori. Oltre alle tradizionali coperture ed avvalendoci di imprese assicurative nazionali ed internazionali, abbiamo recentemente approfondito diverse tematiche di attualità, quali:

Cyber Crime, a copertura dei danni provocati all’azienda ed alle terze parti coinvolte in caso di attacchi informatici. Il prodotto è studiato per garantire il contraente sia nel caso di pericoli interni (infedeltà o disattenzione dei propri dipendenti) sia nel caso di pericoli esterni (attacchi di hacker, virus e malware), con conseguenze materiali dirette e indirette.

Violazione Sicurezza e Privacy, che copre la responsabilità civile conseguente alla violazione della normativa in tema di protezione dei dati personali. Il prodotto è concepito per fronteggiare i rischi che quotidianamente incontrano le società nella gestione dei dati personali e opera sia per risarcire i danni subiti da terzi, sia per mitigare i danni alla reputazione della società, dei propri amministratori e/o del “senior management”.

D&O, l’assicurazione della responsabilità civile amministratori, sindaci e dirigenti opera per le perdite patrimoniali causate a terzi in conseguenza di errori od omissioni commessi nell’adempimento del proprio incarico. Il prodotto è studiato per garantire il patrimonio personale e il pagamento dei costi di difesa sostenuti in caso di richieste di risarcimento presentate da terzi che ritengono, a torto o ragione, di avere subito un danno in conseguenza di un atto illecito commesso da un amministratore, sindaco o dirigente di una società di capitali.

email sopabroker@sopabroker.com titolo bottone Richiedi informazioni immagine prodoto
04
nome CONSTRUCTION testo

SOPABROKER è nata con una forte caratterizzazione intorno al mondo delle costruzioni e ha mosso i suoi primi passi proprio in questo settore così specialistico. La Unit Construction si occupa, principalmente, di fornire le coperture assicurative più adeguate per tutte quelle aziende che, direttamente o indirettamente, costruiscono qualcosa. Il nostro lavoro consiste nell’accompagnare l’azienda, sin dalle fasi preliminari del progetto (sovente nei contratti d’appalto o nelle gare ci sono richieste difficilmente ottenibili dal mercato assicurativo) attraverso la stipula delle polizze fideiussorie indispensabili per ottenere i relativi permessi a costruire sino all’emissione delle polizze CAR e delle Decennali Postume. Ci occupiamo quotidianamente di “grandi opere”, di costruzioni industriali e civili e offriamo ai nostri clienti, intermediando con tutte le principali Compagnie di assicurazione, le coperture necessarie alla loro attività.

email sopabroker@sopabroker.com titolo bottone Richiedi informazioni immagine prodoto

FAQ

No. Il Decreto legge 179 del 18/10/2012 (convertito nella legge 221/2012), ha stabilito definitivamente che non c’è più alcun obbligo di dare disdetta.
No, il suo attestato viene inviato dalla Compagnia direttamente presso la tua residenza, almeno 30 giorni prima della scadenza contrattuale. Ricordati di comunicare per iscritto alla tua Agenzia eventuali variazioni di indirizzo.
I danni fisici subiti dai passeggeri dei veicoli danneggiati in un sinistro sono sempre risarciti. Rispetto ai danni materiali di prodotti, saranno risarciti quelli causati ai passeggeri del veicolo non responsabile dell'incidente.
La "Bonus/Malus" è una forma di personalizzazione del contratto di assicurazione obbligatoria R.C. Auto. Essa prevede, per le autovetture, i motocicli ed i ciclomotori, la variazione del premio R.C. Auto, in aumento o in diminuzione, in funzione del verificarsi o meno di sinistri provocati dall'assicurato, in un periodo di tempo determinato, detto "periodo di osservazione". In assenza di sinistri si ottiene un Bonus (diminuzione) e si scala di una classe in presenza di sinistri si sale di una o più classi e si è quindi penalizzati con il Malus (aumento).
30 giorni per i danni al veicolo se il Modulo Blu riporta entrambe le firme. 60 giorni per i danni al veicolo se il Modulo Blu riporta solo una firma. 90 giorni per i danni alle persone
II Codice Civile, all'articolo 1923, prevede infatti una tutela per chi abbia stipulato una polizza vita a fini previdenziali, sancendo quindi la non pignorabilità e non sequestrabilità tanto dei premi versati, quanto delle prestazioni dovute dalla compagnia di assicurazione al verificarsi del sinistro. Tali capitali non possono quindi essere aggrediti dai creditori, né tramite riscatto anticipato dei premi, né tramite sequestro dei capitali erogati dalla Compagnia.
Le assicurazioni sulla vita hanno lo scopo principale di aiutare una famiglia a conservare un tenore di vita costante nel caso in cui, ad esempio, dovesse venire a mancare il principale precettore di reddito. Una polizza vita può quindi aiutare proprio in questi casi, ed particolarmente indicata per le famiglie in cui c'è un unico percettore di reddito, ed i figli non sono ancora indipendenti economicamente. Inoltre, un'assicurazione sulla vita può essere fondamentale nel caso si esponga la famiglia ad un debito importante (es: mutuo immobiliare, investimento, prestito ecc.). In questo caso infatti la polizza garantisce la somma utile a rimborsare il debito, aiutando a proseguire i progetti familiari e professionali, anche in caso di grave imprevisto. Spesso tuttavia le assicurazioni sulla vita svolgono una importante funzione anche in ambito aziendale. In questi casi infatti esse permettono di dare continuità al business in caso di assenza degli uomini chiave dell'azienda ( si pensi ad esempio ad un amministratore, o al ruolo di un creativo in agenzie di pubblicità, moda ecc.), ed aiutano anche ad evitare quelle discontinuità legate al cambiamento nell'assetto proprietario causate dal decesso di uno dei soci (si possono assicurare in modo "incrociato" le quote, in modo da poterle riacquistare dagli eredi).
Le coperture R.C. Auto non sono tutte uguali. La valutazione della convenienza del prodotto va effettuata tenendo conto non solo del premio di tariffa ma anche dei massimali di garanzia r.c auto, delle condizioni contrattuali, con particolare riferimento alle clausole di franchigia e a quelle di esclusione e rivalsa. Le clausole di esclusione e rivalsa sono condizioni contrattuali che limitano o escludono la copertura rischio e quindi il risarcimento in caso di sinistro. In presenza di tali limiti la compagnia è comunque obbligata a liquidare un eventuale sinistro al danneggiato ma ha diritto di rivalersi sul contraente, cioè di chiedergli la restituzione totale o parziale di quanto pagato. I casi di esclusione indicati dalle compagnie sono gli incidenti provocati da conducente in stato di ebbrezza o sotto effetti di sostanze stupefacenti ovvero la guida senza patente. Ci sono polizze nelle quali la copertura è limitata al solo caso di conducenti identificati nel contratto; quindi se l'incidente è provocato da un conducente diverso da quello indicato in contratto, la compagnia ha diritto di rivalsa verso il contraente per l'importo pagato al danneggiato. È necessario infine prestare attenzione anche alle garanzie accessorie a tutela del veicolo - incendio, furto, atti vandalici, tutela giudiziaria, assistenza, ecc.- che sono oggetto di tariffazione e tassazione separate dalla r.c auto, anche se solitamente prestate insieme alla responsabilità civile.
L'attestato di rischio è un documento che rappresenta la storia dei sinistri del proprietario del veicolo. Esso riporta la sinistrosità degli ultimi 5 anni con le classi di merito di provenienza e di assegnazione stabilite sulla base di regole autonomamente scelte da ciascuna impresa; regole che premiano o penalizzano in modo diverso la situazione relativa alla sinistrosità pregressa. Per le autovetture è anche indicata la scala bonus-malus, cosiddetta CU, che è il parametro di riferimento comune tra le imprese di assicurazione per consentire il passaggio da un'impresa ad un'altra con il riconoscimento del profilo di rischio personale. Ogni compagnia deve chiaramente indicare nell'attestato di rischio a quale classe CU corrisponde la classe interna adottata per il singolo assicurato. L'autovettura, che il proprietario assicura per la prima volta, viene inserita in una classe di rischio iniziale (che corrisponde alla 14° classe CU); mentre per le annualità successive è possibile, sulla base delle informazioni contenute nell'attestato di rischio, trasferire il contratto, alla scadenza, ad un'altra compagnia vedendo riconosciuta e valorizzata la sinistrosità pregressa. La compagnia assicurativa ha il dovere di rilasciare l'attestato al contraente ovvero al proprietario del veicolo, mettendolo a disposizione presso l'agenzia di sottoscrizione del contratto almeno tre giorni lavorativi precedenti alla scadenza contrattuale. Per periodi inferiore all'anno la compagnia non è tenuta alla scadenza del contratto a rilasciare l'attestato di rischio. Nel caso di polizza sottoscritta a distanza( via telefono o internet) la compagnia ha obbligo di provvedere all'inoltro del'attestato di rischio presso il domicilio del contraente, ameno nei trenta giorni precedenti alla scadenza contrattuale.
Sia per tipologie previste per l'Indennizzo Diretto che per quelle escluse, che si abbia ragione o torto, bisogna sempre rivolgersi all'agenzia per effettuare la denuncia entro 3 giorni dalla data del sinistro.
Tutte le compagnie di assicurazione richiedono alcuni documenti e informazioni precise per poter formulare i preventivi RC Auto: 1. Copia del libretto di circolazione fronte/retro 2. Copia dell'Attestato di rischio ( se il veicolo era già assicurato) 3. Generalità dell'Intestatario del veicolo, codice fiscale, data di rilascio della patente,professione e residenza anagrafica 4. Indicazione delle garanzie aggiuntive scelte (Incendio, Furto, ecc.) e valore del veicolo.
Deve rivolgersi alla su Agenzia che farà una richiesta, alla Direzione, di verifica ed eventualmente ristampa dell'attestato corretto.
Al momento di stipulare un' assicurazione sulla vita, la visita medica in realtà è obbligatoria solo per alcune polizze caso morte. Laddove la compagnia non ritenga necessaria alcuna visita preliminare, basta all'assicurato una Dichiarazione di Buona Salute, con la quale egli afferma di non essere affetto da alcuna patologia che possa comportare un aumento del rischio. In alternativa la compagnia può inoltrare, insieme a tutta la documentazione informativa, una serie di questionari anamnestici mirati a escludere i principali elementi di rischio. Una volta ricevuta la documentazione informativa l'assicurando inoltra alla compagnia la proposta di assicurazione (completa di Dichiarazione, Questionari o esami a seconda dei casi), con la quale chiede di essere assicurato per il rischio coperto dalla polizza.

social

social sito http://www.sopabroker.com/it/

area riservata

email soapp@sopabroker.com telefono 02 43821340
contatti
01
nome e cognome Pierangela Russo ruolo Ufficio Sinistri Property email sinistri@sopabroker.com telefono 02 43821346
02
nome e cognome Alessia Vettorato ruolo Ufficio Sinistri Casualty & Liability email sinistri@sopabroker.com telefono 02 43821320
03
nome e cognome Cristina Fenini ruolo Ufficio Sinistri Auto email sinistri@sopabroker.com telefono 02 43821348
04
nome e cognome Angelo Galli ruolo Ufficio Motor email motor@sopabroker.com telefono 02 43821339
05
nome e cognome Angelo Galli ruolo Ufficio Personal Line email personal.line@sopabroker.com telefono 02 43821339
06
nome e cognome Simona D’Isanto ruolo Ufficio Corporate-Construction email sopabroker@sopabroker.com telefono 02 43821334

back office

email mittente delle credenziali d'accesso ai clienti soapp@sopabroker.com email destinataria dei risultati dell'importazione dati soapp@sopabroker.com email destinataria delle richieste sulle campagne commerciali descrizione del premio di polizza visualizzato Premio annuo modulo subagenti non acquistato

note

note -Il logo aziendale, come da richiesta del cliente, andrà inserito come immagine che invierò separatamente su slack. -Per Edoardo: l'App assumerà il colore grigio più scuro, tra i due proposti. -Le Convenzioni per il momento non saranno inserite -Aggiungere riquadro in Home denominato "Moduli Denuncia" che prevederà l'accesso diretto alla pagina responsive http://www.sopabroker.com/it/sinistri/moduli-denuncia-sinistri.html (come Campersereno penso)