Adriateca

informazioni generiche

nome app Adriateca slogan aziendale La nostra missione è la vostra protezione, Brokeraggio assicurativo dal 1992 email gestione sinistri mr.cid sinistri@adriateca.it logo aziendale Scarica il logo
banner
01

chi siamo

descrizione

ADRIATECA S.r.l., è una società di consulenza e brokeraggio assicurativo che da venticinque anni si occupa della sicurezza e protezione dei suoi clienti. Grazie al lavoro di team altamente specializzato, offriamo servizi di intermediazione assicurativa per fornire il massimo supporto nelle seguenti aree:

  • Identificazione, analisi e valutazione del rischio
  • Progettazione e gestione di programmi assicurativi
  • intermediazione con le compagnie di assicurazione
  • Gestione sinistri e reclami

Personalizzazione, elevata professionalità e qualità sono i nostri punti di forza. La nostra consulenza è completa e articolata ed è rivolta sia ad Aziende ed Enti pubblici, sia a Professionisti e Privati.

 

La Nostra Storia

Adriateca s.r.l. nasce nel 1992 a Lecce per iniziativa di alcune banche locali (Banca Agricola Salentina, Banca Tamborino e Banca Tamborino San Giovanni) e del gruppo Assiteca; la società era stata concepita come il polo Adriatico di Assiteca, leader nel settore del brokeraggio a livello internazionale.

In breve tempo, i successi raggiunti insieme alla diffusa presenza sul territorio hanno permesso all’azienda di raggiungere una forte indipendenza e di costituirsi come società autonoma. Adriateca s.r.l. è oggi di proprietà della famiglia Nielli Mariano Mariano ed è sotto la guida Giuseppe Nielli amministratore unico della società. Regolarmente iscritta all’Albo dei Mediatori di Assicurazione e Riassicurazione pos. 1006 Matr. 818/S e al Registro Unico degli Intermediari alla Sezione B n. B000014370, la società vanta una struttura patrimoniale solida ed una R.C. professionale pari a 6.000.000,00 di euro.

Esperienza, elevata professionalità e diffusa presenza nelle istituzioni e nel mondo dell’impresa, permettono di proporre soluzioni d’eccellenza e sempre innovative tanto da rendere Adriateca azienda leader di settore nel territorio.

 

Collaborazioni

Nell’ottica dello sviluppo delle collaborazioni Adriateca è dal 2015 ufficialmente registrata come Corrispondente Open Market dei Lloyd’s. Tale requisito ci permette di negoziare contratti assicurativi direttamente con il mercato dei Lloyd’s e quindi di ampliare ulteriormente il ventaglio di offerte per nostri clienti. La qualità del servizio, inoltre, è garantita dalla certificazione di qualità dei processi aziendali UNI ENI ISO 9001:2000.

Adriateca è anche iscritta all’A.I.B.A. – Associazione Italiana Brokers di Assicurazione – associazione che annovera i maggiori Brokers a livello nazionale imponendo agli associati un rigido codice deontologico a garanzia della serietà del consulente e della qualità del servizio prestato.

immagine

le sedi

01
nome sede Adriateca srl indirizzo Piazza Mazzini 64 - 73100 Lecce sede principale SI immagine sede principale telefono 0832.247805 fax 0832.868055 email adriateca@adriateca.it pec adriateca@pec.it numero di iscrizione al rui B000014370 orario 09.00- 12.30 15.30- 18.30 dal lunedì al giovedì / venerdì 09.00- 12.30 / sabato e domenica chiusi

prodotti

01
nome PROTEZIONE CASA testo

Simbolo di protezione e sicurezza la Casa è per molti uno dei beni più preziosi. Le nostre soluzioni multirischio offrono tutte le tipologie di coperture in un’unica polizza, lasciandoti decidere quali includere in base al livello di sicurezza che desideri.

Le garanzie che possono essere attivate sono:

  • INCENDIO E DANNI ALLA PROPRIETÀ: Rimborsa i danni alla tua abitazione e al suo contenuto causati da i seguenti eventi: danni dovuti a incendio, fulmini, esplosione e fumo, le spese dovute a fuoriuscita di acqua condotta e gas (comprese le spese di ricerca e riparazione del guasto), eventi atmosferici e sociopolitici.
  • FURTO: Rimborsa i danni che derivano dal furto e dalla rapina dei beni contenuti nella tua abitazione, le spese per riparare i guasti ai locali e agli infissi (anche in caso di tentato furto) e gli atti vandalici cagionati da ladri. Puoi assicurare mobili, oggetti d’arredamento, pellicce, tappeti, argenteria e, in genere, tutto ciò che è contenuto nei locali della tua abitazione (con possibilità di includere anche preziosi e valori) e nelle dipendenze (cantine, box, ecc.). Sono coperti anche lo scippo e la rapina avvenuti all’esterno del fabbricato assicurato.
  • RESPONSABILITÀ CIVILE: Copre nei limiti del massimale quanto potresti essere tenuto a pagare come responsabile per i danni involontariamente causati ad altre persone, da te o da uno dei tuoi familiari, nell’ambito della vita privata o nel tempo libero e alla proprietà di immobili.
  • TUTELA LEGALE: Garanzia offerta all’Assicurato/Contraente e alle persone presenti nel suo stato di famiglia che assicura l’assistenza legale per cause, procedimenti penali e di risarcimento per problemi relativi alla vita privata, del lavoro dipendente, della proprietà e conduzione dell’abitazione.
  • ASSISTENZA: Si tratta di una garanzia accessoria che prevede una serie di prestazioni volte a fornire un aiuto concreto nelle situazioni di emergenza previste nell’ambito dell’abitazione assicurata, come ad esempio l’invio di un tecnico specializzato (elettricista, fabbro, idraulico ecc.), di una babysitter, di un medico o di un’ambulanza, e tanto altro ancora.
email doronzioclaudio@adriateca.it titolo bottone Richiedi una consulenza immagine prodoto
02
nome POLIZZA VIAGGIO testo

L’assicurazione viaggi che ti garantisce ovunque nel mondo assistenza sanitaria in viaggio 24 ore su 24 con copertura integrale di tutti i costi senza limiti di massimali e pagamento diretto delle spese mediche anche fino a 1.000.000,00 €.
Principali caratteristiche:
 

Assistenza sanitaria senza limiti in tutto il mondo, dalla segnalazione di un medico di riferimento all’estero fino al costante monitoraggio della degenza ospedaliera, inclusa l’organizzazione del rientro in Italia con accompagnamento sanitario, o il proseguimento del viaggio. Dal viaggio di un familiare, all’interprete a disposizione, fino al rientro anticipato in caso di problemi di un familiare in Italia, ogni emergenza è risolta con copertura integrale dei costi necessari. Il tutto grazie a una Centrale Operativa attiva 24 ore su 24.

Copertura spese mediche, ospedaliere e farmaceutiche in caso di malattia o infortunio, con pagamento diretto presso le strutture ospedaliere o rimborso nel caso in cui non fosse possibile il pagamento diretto, incluso il pagamento delle spese di ricerca e salvataggio.

Protezione del bagaglio e degli effetti personali, in caso di furto e incendio o disguidi con il vettore. Su richiesta, è possibile estendere la protezione a cellulari, mp3, personal computer, tablet, passeggini, carrozzine e attrezzatura sportiva.

email doronzioclaudio@adriateca.it titolo bottone Richiedi un preventivo gratuito immagine prodoto
03
nome RC AUTO E LIBRI MATRICOLA testo

Ricerchiamo per te le migliori coperture al miglior prezzo. Grazie al nostro lavoro la tua Assicurazione Rc auto sarà sempre adeguata alle tue esigenze e competitiva. Il nostro team ti aiuterà a:

  • Risparmiare tempo. Ti presentiamo le tre migliori soluzioni in modo che tu possa confrontarle e scegliere la più adatta alle tue esigenze di copertura e di spesa.
  • Scegliere la copertura più adatta. I nostri specialisti condivideranno con te le varie opzioni di protezione per aiutarti a determinare quelle più adeguate.
  • Valutare eventuali garanzie aggiuntive come le garanzie infortuni del conducente, furto/incendio e assistenza stradale.
  • Gestire i rinnovi anno per anno. Non dovrai ricordarti ogni anno di sondare il mercato e rinnovare la tua polizza ma saremo noi in prossimità delle scadenze a ricercare le soluzioni migliori per te e a proportele nei tempi opportuni.

 

email doronzioclaudio@adriateca.it titolo bottone Richiedi un preventivo immagine prodoto
04
nome ALL RISKS IMBARCAZIONI testo

All Risks Imbarcazioni è una soluzione completa contro tutti i danni e le perdite che può subire la tua imbarcazione inclusi i danni a motori, assi, eliche e timoni.

La tipologia di polizza che proponiamo comprende vari rischi addizionali quali:

  • Danni dovuti a negligenza e vandalismo
  • Furto e Incendio inclusi effetti personali e attrezzatura da regata
  • Spese di salvataggio
  • Spese ispezione carena dopo un incaglio
  • Danni subiti durante il trasporto terrestre
  • Danni conseguenti a vizio occulto
  • Infortuni per tutte le persone a bordo
  • Estensioni per regate, noleggio e navigazione in tutto il mondo

Ogni soluzione è personalizzabile in base alle tue esigenze e alla tipologia di imbarcazione.

 

email yacht@adriateca.it titolo bottone Richiedi un preventivo gratuito immagine prodoto
05
nome RESPONSABILITA’ CIVILE DEL CAPO FAMIGLIA testo

Un’assicurazione pensata per tutelarti dai piccoli e grandi incidenti della vita quotidiana che protegge il tuo patrimonio dalle richieste di risarcimento dovute dai danni involontariamente cagionati a terzi e ai loro beni. Ad essere coperto non è solo il capofamiglia (colui che materialmente firma la polizza), ma anche chi coabita con lui e chi dipende da lui, come per esempio i figli, i collaboratori ed eventuali animali domestici.

Le estensioni che mettono al sicuro la tua vita privata sono tantissime; vengono infatti risarciti i danni causati:

  • Involontariamente a terzi dall’Assicurato, dai familiari conviventi e dalle persone addette ai servizi domestici nello svolgimento della vita privata;
  • Da fatto doloso delle persone delle quali l’Assicurato debba rispondere, compresi gli addetti ai servizi domestici, le babysitter, le persone alla pari;
  • dalla proprietà e/o conduzione della casa, piscine ed altre attrezzature sportive;
  • dalla proprietà e uso di animali domestici;
  • committenza di lavori di ordinaria e straordinaria manutenzione dei locali;
  • da figli minori anche affidati a parenti e affini non conviventi;
  • da figli minori di altri affidati all’assicurato;
  • dall’uso di apparecchi domestici ed elettrodomestici e parti relative, anche se poste all’esterno dei fabbricati;
  • da intossicazione e avvelenamento causati da cibi o bevande preparati o somministrati dall’Assicurato;
  • dall’esercizio di attività sportive e del tempo libero; 
email doronzioclaudio@adriateca.it titolo bottone Richiedi un preventivo gratuito immagine prodoto
06
nome D&O Responsabilità Civile Amministratori e Dirigenti testo

La polizza D&O assicura Amministratori, Sindaci e Dirigenti di un’azienda tenendoli indenni dalle perdite pecuniarie derivanti dagli atti illeciti commessi nelle loro funzioni manageriali e di supervisione, tutelandone il patrimonio personale e fornendo piena copertura per le loro responsabilità.

Chi è assicurato?

Le persone fisiche che sono state, sono o saranno nominate: Amministratore Unico, Consigliere di Amministrazione, Membro del Consiglio Direttivo o dell’organismo sociale equivalente, Membro del Consiglio di Sorveglianza, Membro del Consiglio di Gestione, Membro del Comitato per il Controllo sulla Gestione, Revisore Contabile, Membro effettivo o supplente del Collegio Sindacale, Direttore Generale, “Director & Officer” nei paesi a giurisdizione anglosassone e Dirigenti con deleghe da parte del Consiglio di Amministrazione della Società, Membri dell’Organismo speciale di vigilanza (D.Lgs. 231/01), Responsabile della sicurezza (D.Lgs. 81/08), Responsabile del trattamento dei dati personali (D.Lgs. 196/03), nonché qualsiasi dipendente della Società che sia riconosciuto quale Amministratore di fatto. I coniugi, gli eredi e gli aventi diritto degli Assicurati deceduti, oltre ai rappresentanti legali o agli aventi diritto degli Assicurati dichiarati legittimamente incapaci o insolventi.

 

Alcuni aspetti che caratterizzano le ns. proposte:

  • Estensione nel tempo secondo l’impostazione “claims made”;
  • Estensione piena per i quadri;
  • Copertura estesa agli eredi;
  • Copertura valida per Amministratori, Sindaci e Dirigenti passati, presenti e futuri.
  • Copertura per amministratori di fatto
  • Nessuna franchigia a carico degli Assicurati.
  • Sono indennizzate le spese legali sostenute non solo in relazione ad atti illeciti reali, ma anche per quelli presunti.
  • Sono assicurate anche le aziende controllate, come da Bilancio consolidato ed i Rappresentanti della contraente nelle partecipate.
  • Rientrano in copertura: Costi di difesa per danni da inquinamento ambientale; Spese di pubblicità che l’Azienda intende sostenere a seguito di una richiesta di risarcimento; Costi di estradizione per le spese sostenute al fine di difendersi da procedimenti di estradizione; Costi di emergenza per le Spese legali per le situazioni di urgenza.

 

email doronzioclaudio@adriateca.it titolo bottone Richiedi una consulenza gratuita immagine prodoto
07
nome Polizza Sanitaria testo

A tutela della tua salute e di quella della tua famiglia abbiamo selezionato le migliori coperture sanitarie grazie alle quali puoi garantirti aiuto finanziario ed assistenza in caso di intervento o ricovero dovuto a malattia ed/o infortunio. Abbiamo inoltre la possibilità di studiare e progettare per te soluzioni specifiche e in linea con le tue personali esigenze e stile di vita.

Principali garanzie:

  • Spese di ricovero sostenute prima, durante e dopo il ricovero con o senza intervento chirurgico, anche in day hospital e per parto
  • Cure oncologiche
  • Accertamenti diagnostici extra ricovero

 

Garanzie accessorie:

  • Visite specialistiche
  • Prestazioni odontoiatriche e di prevenzione per tutta la famiglia
  • Lenti ed occhiali
  • Fisioterapie e cure termali

 

 

PROGRAMMI DI ASSISTENZA SANITARIA PER LE AZIENDE

 

Per le aziende offriamo speciali programmi di assistenza sanitaria colletivi a tutela dei dipendenti, degli amministratori e dei loro familiari.

 

Un’importante opportunità per la tua azienda:

 

  • Dipendenti più soddisfatti e fidelizzati
  • Possibilità di godere di notevoli sgravi fiscali e contributivi grazie all’adesione a Casse o Fondi sanitari di categoria

 

Quali i vantaggi fiscali e contributivi? 

Secondo quanto previsto dalla normativa, l’adesione a Casse di assistenza e Fondi che rispettano i requisiti contenuti nel Decreto Sacconi del 27 ottobre 2009 consente:

 

  • al datore di lavoro di pagare sull’importo erogato al dipendente un contributo di solidarietà del 10% invece della più elevata aliquota contributiva sociale obbligatoria (INPS). Inoltre, l’importo dei contributi versati alla cassa di assistenza costituisce costo per lavoro dipendente e quindi  integralmente deducibile dal reddito d’impresa calcolato ai fini IRES.

 

  • ai dipendenti (eventualmente anche con estensione al nucleo fiscalmente a carico) di beneficiare di una importante agevolazione fiscale poiché la quota di contributo versato dal datore di lavoro alla Cassa non concorre a formare la base imponibile IRPEF nei limiti previsti dalla legge.

Ti seguiremo durante tutti gli adempimenti fondamentali per l’adesione ai programmi collettivi, come l’iscrizione della tua azienda ad una cassa sanitaria in regola con le disposizioni di legge, la predisposizione della modulistica per la raccolta dei dati anagrafici dei dipendenti assicurati e la scelta della copertura assicurativa più adeguata.

 

email doronzioclaudio@adriateca.it titolo bottone Richiedi una consulenza immagine prodoto
08
nome Colpa grave dipendenti pubblici testo

La copertura assicurativa della Responsabilità Civile Patrimoniale di amministratori e dipendenti di Enti pubblici si applica a chiunque abbia con la Pubblica Amministrazione un rapporto di servizio o mandato (dipendenti, funzionari, amministratori, sindaci, consiglieri, assessori, ecc. )

Tali soggetti sono esposti a responsabilità per danni causati nell’esercizio della loro funzione pubblica e potrebbero trovarsi obbligati a pagare con il proprio patrimonio una somma di denaro a titolo di risarcimento del danno all’Ente Pubblico ove presta servizio oppure ad altri soggetti pubblici o privati che dimostrano di aver ricevuto un danno dal comportamento non conforme del Dipendente/Amministratore/Funzionario Pubblico.

In tale contesto interviene l’Assicurazione RC Patrimoniale che si sostituisce al dipendente/amministratore pubblico nel pagamento della somma di denaro per la quale è obbligato a titolo di risarcimento verso l’Ente Pubblico o soggetto privato.

Quali sono i soggetti che normalmente stipulano una polizza RC Patrimoniale?

Per i Comuni: Sindaci, Assessori, Consiglieri Comunali,  il Segretario Generale, Dirigenti e Dipendenti Amministrativi, Dirigenti e Dipendenti Tecnici, gli Ufficiali di Polizia Locale

Per Province e Regioni: Presidenti, Assessori, Consiglieri Provinciali o Regionali, il Segretario Generale, Dirigenti e Dipendenti Amministrativi, Dirigenti e Dipendenti Tecnici,  gli Ufficiali di Polizia Locale

Ospedali e ASL: Dirigenti Sanitari Medici e non Medici, Dirigenti Legali e Tecnici, Direttore Sanitario, Direttore Generale, Posizioni Organizzative Tecniche, Membro del Collegio di direzione, Membro del Comitato Etico, Membro del CVS, Medico Legale.

Scuole ed Università: Rettore, ProRettore, Preside, Vice Preside, Direttore Didattico, Dipendenti Amministrativi e Tecnici, Segretari Amministrativi di Plesso, Insegnanti, Componenti di Commissione di Concorso.
Le principali caratteristiche delle ns. proposte:

  • nessuna franchigia
  • retroattività 5 anni con possibilità di averla illimitata con un sovrappremio
  • postuma di 5 anni
  • Massimali alti (fino a 5.000.000) a scelta del contraente.
  • Copertura per danni materiali (garanzia accessoria).
  • Possibilità di assicurare posizioni multiple: presso Enti diversi o presso lo stesso Ente
email doronzoclaudio@adriateca.it titolo bottone Richiedi una consulenza immagine prodoto

FAQ

Per poter formulare i preventivi RC Auto sono necessari: - Copia del libretto di circolazione fronte/retro - Generalità dell’Intestatario del veicolo, codice fiscale, copia della patente e carta di identità - Indicazione delle eventuali garanzie aggiuntive scelte (Incendio, Furto, ecc.) e valore del veicolo.
L’attestato di rischio è un documento che rappresenta la storia dei sinistri del proprietario del veicolo degli ultimi 5 anni nonché le classi di merito CU (Bonus/Malus) di provenienza e di assegnazione.
Dal 1° luglio 2015, come previsto dall’art. 134 del Codice delle Assicurazioni (decreto legislativo n. 209/2005) l’attestato di rischio è stato dematerializzato. Non verrà più spedito un originale cartaceo dalle compagnie di assicurazione ai propri clienti, ma viene messo a disposizione, almeno 30 giorni prima della scadenza annuale, nell’apposita “area cliente” sui siti delle varie compagnie. Per accedere a tale “area cliente” è necessario eseguire la registrazione e l’inserimento dei propri dati, tra cui l’indirizzo email.
La “Bonus/Malus” è una forma di personalizzazione del contratto di assicurazione obbligatoria R.C. Auto. Essa prevede, per le autovetture, i motocicli ed i ciclomotori, la variazione del premio R.C. Auto, in aumento o in diminuzione, in funzione del verificarsi o meno di sinistri provocati dall’assicurato, in un periodo di tempo determinato, detto “periodo di osservazione”. In assenza di sinistri si ottiene un Bonus (diminuzione) e si scala di una classe in presenza di sinistri si sale di una o più classi e si è quindi penalizzati con il Malus (aumento).
I danni fisici subiti dai passeggeri dei veicoli danneggiati in un sinistro sono sempre risarciti. Rispetto ai danni materiali di prodotti, saranno risarciti quelli causati ai passeggeri del veicolo non responsabile dell’incidente.
Il risarcimento di tali danni, entro il massimale minimo di legge, compete sempre alla Compagnia assicuratrice del veicolo sul quale erano trasportati i passeggeri, indipendentemente dall'accertamento della responsabilità dei conducenti dei veicoli coinvolti nel sinistro.
È necessario richiedere sempre l'intervento dell'autorità pubblica. È importante inoltre raccogliere il maggior numero possibile di elementi per identificare il veicolo in questione (marca, modello e targa) e ove possibile gli estremi del suo conducente (nome, indirizzo di residenza, documento d'identità e patente). In questo caso per il risarcimento dei danni occorre fare ricorso al Fondo di garanzia per le vittime della strada.
Sì, è possibile. In questo caso però la classe di bonus/malus applicata alla polizza non sarà la tua, ma quella del proprietario del veicolo.
Sia per tipologie previste per l’Indennizzo Diretto che per quelle escluse, che si abbia ragione o torto, bisogna sempre effettuare la denuncia entro 3 giorni dalla data del sinistro.
Il Codice Civile, all’articolo 1923, prevede infatti una tutela per chi abbia stipulato una polizza vita a fini previdenziali, sancendo quindi la non pignorabilità e non sequestrabilità tanto dei premi versati, quanto delle prestazioni dovute dalla compagnia di assicurazione al verificarsi del sinistro. Tali capitali non possono quindi essere aggrediti dai creditori, né tramite riscatto anticipato dei premi, né tramite sequestro dei capitali erogati dalla Compagnia.
Le assicurazioni sulla vita hanno lo scopo principale di aiutare una famiglia a conservare un tenore di vita costante nel caso in cui, ad esempio, dovesse venire a mancare il principale precettore di reddito. Una polizza vita può quindi aiutare proprio in questi casi, ed particolarmente indicata per le famiglie in cui c’è un unico percettore di reddito ed i figli non sono ancora indipendenti economicamente. Inoltre, un’assicurazione sulla vita può essere fondamentale nel caso si esponga la famiglia ad un debito importante (es: mutuo immobiliare, investimento, prestito ecc..). In questo caso infatti la polizza garantisce la somma utile a rimborsare il debito, aiutando a perseguire i progetti familiari e professionali, anche in caso di grave imprevisto.
Inviaci la denuncia in carta semplice e allega in originale tutte le fatture e le ricevute delle spese sostenute, la cartella clinica, gli esami diagnostici e le parcelle mediche.
-Presentati con un documento di identità presso il più vicino Comando di Polizia o dei Carabinieri a denunciare il fatto -Compila ed inviaci una denuncia di sinistro -Conserva le cose danneggiate e non predisporre alcuna riparazione, tranne quelle urgenti, prima della visita del perito incaricato dalla compagnia.
Si, le due polizze possono convivere. Conviene sempre verificare la completezza ed adeguatezza della polizza del condominio in modo da non duplicare le coperture. Si ricorda inoltre che la polizza condominio non copre il contenuto né per furto né per incendio.
Possono assicurarla entrambi, ma avendo interessi di tutela diversi stipuleranno coperture diversificate.
La assicurazione RC professionale è un obbligo sancito dal D.P.R. 137/2012- 14/08/2012 al fine di garantire il libero professionista dalle richieste di danno in caso di errori, omissioni, negligenza professionale e responsabilità contrattuale causati a Terzi, compresi i clienti.
La RC professionale è una polizza assicurativa obbligatoria per tutti i professionisti iscritti agli albi professionali, la cui copertura deve risultare attiva nel momento in cui il professionista assume l'incarico verso il cliente diventandone così responsabile. Tale obbligo, è pertanto per tutti i professionisti iscritti agli ordini professionali per cui dai commercialisti ai medici, per quest'ultimi l'obbligo è scattato dal 13 agosto 2014, dagli ingegneri agli amministratori di condominio, indipendentemente dal fatto che il professionista sia un dipendente, collaboratore o un libero professionista, se lavori solitamente senza firmare i progetti o sia senza Partita Iva. Stesso obbligo anche per le società tra professionisti.
E' una polizza volta a tutelare il Dipendente pubblico. La responsabilità' patrimoniale infatti è una fattispecie tipica del dipendente pubblico. Per legge, solo verso il dipendente pubblico può essere esperita un'azione di rivalsa per fatti commessi con colpa grave.
Il Dipendente pubblico è responsabile quando cagiona un danno patrimoniale all'Ente di Appartenenza in conseguenza di un comportamento gravemente colposo
È un danno "finanziario" ossia un danno che non sia conseguenza di un danno a cose o lesione o morte di persone. In altri termini è il pregiudizio economico cagionato all'Ente quale conseguenza di una responsabilità amministrativa e/o contabile del dipendente pubblico. Affinché un soggetto possa essere chiamato a rispondere per responsabilità amministrativa, devono ricorrere i seguenti elementi: •la qualità di pubblico funzionario o impiegato pubblico •che il danno sia causato all'Ente di appartenenza, nell'esercizio delle proprie funzioni e con la violazione dei doveri di servizio •che vi sia danno erariale •che vi sia nesso di causalità tra evento e danno •che sussista l'elemento psicologico (il dolo o la colpa)
•danni da illegittima assunzione di personale •corresponsione di emolumenti non dovuti •incentivazioni o compensi aggiuntivi •danno da irregolare gestione delle spese •illegittimo inquadramento in qualifiche superiori •danno derivante dall'affidamento di incarichi a liberi professionisti •danno da mancato o ritardato introito di crediti della PA •danno da ritardato pagamento dei crediti o degli oneri accessori o da pagamento di interessi legali e rivalutazione monetaria
La Pubblica Amministrazione è tenuta in prima battuta a risarcire il danno anche se arrecato ad un soggetto privato ma, una volta risarcito e sopportata quindi una perdita patrimoniale, essa dovrà, ricorrendone gli estremi rivalersi sul proprio dipendente o funzionario per il ristoro della perdita subita. Lo potrà fare solo a seguito di sentenza della Corte dei Conti che sancisca una responsabilità per COLPA GRAVE del dipendente. In caso contrario la responsabilità e l'onere risarcitorio graverà unicamente sull'Ente.

social

facebook https://www.facebook.com/AdriatecaSrl/ linkedin https://www.linkedin.com/company-beta/10098161/ social sito https://www.adriateca.it

area riservata

email registrazione@adriateca.it telefono 0832247805
contatti
01
nome e cognome Sara Dongiovanni ruolo Ufficio Sinistri email sinistri@adriateca.it telefono 3803653828
02
nome e cognome Orlando Ciccarese ruolo Amministrazione email amministrazione@adriateca.it telefono 0832 247085
03
nome e cognome Giorgio Casalino ruolo Account Executive email casalinogiorgio@adriateca.it telefono 3204898532
04
nome e cognome Claudio D'Oronzio ruolo Account Executive email doronzioclaudio@adriateca.it telefono 0832 247805
05
nome e cognome Andrea Santoro ruolo Account Assistant email santoroandrea@adriateca.it telefono 0832 247805
06
nome e cognome Amedea Nielli ruolo Junior Account Executive email nielliamedea@adriateca.it telefono 0832 247805
07
nome e cognome Francesco Romano ruolo Account Executive email romano@adriateca.it telefono 3292707930
08
nome e cognome Sara Dongiovanni ruolo Ufficio gare ed enti pubblici email dongiovannisara@adriateca.it telefono 0832 247085

back office

email mittente delle credenziali d'accesso ai clienti registrazione@adriateca.it email destinataria dei risultati dell'importazione dati nielliamedea@adriateca.it email destinataria delle richieste sulle campagne commerciali descrizione del premio di polizza visualizzato Premio annuo modulo subagenti non acquistato

note

note 1. Eliminiamo la casella CONVENZIONI 2. il colore dell'app dovrà essere lo stesso del Blu di Adriateca